Home
 » Creiamo un futuro più sostenibile. 

Over57.com si adopera al fine di perseguire 6 dei 17 obiettivi fissati dall’agenda dell’ONU per lo sviluppo sostenibile a livello internazionale.

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU. Essa ingloba 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile – Sustainable Development Goals, SDGs – L’avvio ufficiale degli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile ha coinciso con l’inizio del 2016, guidando il mondo sulla strada da percorrere nell’arco dei prossimi 15 anni: i Paesi membri, infatti, si sono impegnati a raggiungerli entro il 2030.

Questi 17 obiettivi e i 169 sotto-obiettivi ad essi associati costituiscono il nucleo vitale dell’Agenda 2030. Tengono conto in maniera equilibrata delle tre dimensioni dello sviluppo sostenibile, ossia economica, sociale ed ecologica. Per la prima volta, un solo documento programmatico riunisce lo sviluppo sostenibile e la lotta alla povertà.

Obiettivo 1

Porre fine ad ogni forma di povertà nel mondo

Obiettivo 3

Assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età

Obiettivo 4

Fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti

Obiettivo 5

Raggiungere l’uguaglianza di genere ed emancipare tutte le donne e le ragazze

Obiettivo 8

Incentivare una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, un’occupazione produttiva ed un lavoro dignitoso per tutti

Obiettivo 10

Ridurre l’ineguaglianza all’interno di e fra le Nazioni

Insieme per il benessere comune

Insieme per il benessere comune

Over57.com si prende cura delle persone

La piattaforma Over57.com è stata pensata e creata per attenuare un problema sociale come quello dei pensionati e di chi ha perso il lavoro in età avanzata ed è costretto all’inattività mentre avrebbe la necessità o il desiderio di continuare a mettere a frutto le proprie competenze e la propria esperienza.

Il nostro obiettivo principale è migliorare entro il 2030 la qualità della vita di molte persone over 57 che soffrono di disagi e patologie legate ad apatia, solitudine, inattività, depressione o che vivono in difficoltà economiche. Offriamo loro la possibilità di entrare in contatto con altre persone e di continuare a essere attive svolgendo attività temporanee che permettono di mantenere il contatto con il mondo del lavoro e di arrotondare le proprie entrate.

Cos’è il benessere?

Il concetto di benessere tocca molteplici aspetti della vita. C’è un benessere economico, fisico, sociale, psicologico, relazionale, spirituale, alimentare, culturale, ambientale. Per vivere serenamente, ogni individuo deve riuscire a trovare la propria dimensione, mettendo l’accento su ciò che è importante per lui e in secondo piano ciò che non lo è.

Benessere è inoltre la capacità di una persona di vivere la propria vita con soddisfazione e consapevolezza, libertà e autonomia e di sentirsi gratificata da ciò che ha raggiunto. In poche parole l’accettazione positiva di se stessi e del proprio ruolo nella società.

Cos’è il benessere?

Il benessere passa anche dalla conoscenza

Un’istruzione di qualità è la base per migliorare la vita delle persone e raggiungere così lo sviluppo sostenibile. Uno degli obiettivi dell’Agenda 2030 – il numero 4 – riguarda proprio questo aspetto: il raggiungimento di un’istruzione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti.

La conoscenza si declina in molteplici ambiti, in uno dei quali si inserisce l’offerta di Over57.com. Riteniamo che l’utilizzo mirato e consapevole dei dispositivi elettronici come il telefono cellulare, il tablet o il computer rivesta un ruolo sempre più fondamentale. Questi apparecchi ci accompagnano nella quotidianità e sono strumenti spesso indispensabili per svolgere innumerevoli attività: effettuare pagamenti, prenotare un albergo o un volo, informarsi su servizi o prodotti o semplicemente rimanere in contatto con la propria rete grazie ai social network o alle (video) chiamate.

Utilizzare al meglio questi dispositivi non è tuttavia sempre facile e non c'è quindi da stupirsi che sempre più individui, soprattutto se non giovanissimi, hanno bisogno di aiuto. Over57.com si prefigge l’obiettivo di sostenere le persone con più di 57 anni grazie all’organizzazione di corsi brevi e mirati, che potrebbero essere definiti “Pillole di tecnologia”, che hanno lo scopo di rendere più sicuri e indipendenti coloro che ancora non lo sono. E ciò grazie ad una doppia valenza poiché queste formazioni toccano sia l’aspetto motivazionale sia quello formativo.

La sostenibilità inizia dai piccoli gesti

Ognuno di noi può fare qualcosa per la salvaguardia del pianeta.
Prestiamo maggiore attenzione ai piccoli gesti quotidiani e facciamo la differenza!
Non sprechiamo l’acqua

Non sprechiamo l’acqua

L’acqua è un bene estremamente prezioso, non sprechiamola. Abituiamoci a chiudere il rubinetto mentre ci laviamo o denti o ci rasiamo, preferiamo la doccia al bagno, ripariamo i rubinetti o i tubi che gocciolano, laviamo le verdure lasciandole a mollo anziché sotto l’acqua corrente, utilizziamo la lavatrice e la lavastoviglie a pieno carico.

Riduciamo il consumo di energia elettrica

Senza che ce ne accorgiamo quotidianamente sprechiamo tantissima energia. Per questo motivo è di fondamentale importanza cambiare il nostro atteggiamento. Acquistiamo elettrodomestici di classe energetica A e stacchiamo la spina quando non li utilizziamo, spegniamo la luce quando lasciamo una stanza, usiamo lampadine a basso consumo, se possibile prendiamo in considerazione l’impiego di energia rinnovabile come quella solare, idroelettrica o eolica.

Cos’è il benessere?
Non sprechiamo l’acqua

Facciamo la raccolta differenziata

Effettuare un’attenta separazione della raccolta differenziata è il primo passo verso il riciclo e il riutilizzo delle materie prime. La maggior parte dei materiali può infatti avere una seconda vita a patto che vengano smaltiti correttamente. Raccogliamo quindi separatamente i rifiuti e cerchiamo di riciclare il più possibile. Evitiamo gli sprechi, non utilizziamo piatti e posate di plastica e riutilizziamo tutto ciò che può essere riutilizzato.

Riduciamo il consumo di carne

Il consumo di carne ha un enorme impatto sull’ambiente e sulla salute. Il settore agricolo è responsabile di circa un quarto delle emissioni globali di gas serra, delle quali oltre il 60% proviene dalla produzione, ormai sempre più intensiva, di carne e derivati animali. Pensiamo al benessere nostro, a quello degli animali e del pianeta e scegliamo una dieta variata, dove la frutta, la verdura e le proteine vegetali occupano un posto importante. Ciò non significa rinunciare completamente al consumo di alimenti di origine animale. Quando li acquistiamo assicuriamoci però che provengano da allevamenti biologici e non intensivi.

Cos’è il benessere?
Non sprechiamo l’acqua

Utilizziamo meno l’automobile

Gli spostamenti quotidiani hanno un impatto importante sulla qualità della nostra vita. Prendere i mezzi pubblici, camminare, utilizzare la bicicletta o l’e-bike invece dell’automobile porta dei benefici alla nostra salute. Un livello di inquinamento atmosferico più basso è infatti fondamentale per il benessere, sia nostro sia del pianeta. Non dimentichiamoci infine che la mobilità sostenibile permette anche di risparmiare.

Acquistiamo prodotti a km zero e di stagione

Nel limite del possibile cerchiamo di acquistare alimenti di stagione, provenienti dal nostro territorio. Contribuiamo così alla riduzione dell’inquinamento legato al loro trasporto e alla loro conservazione. Prediligiamo i prodotti provenienti da agricoltura sostenibile e favoriamo i piccoli produttori: ne gioverà sia la nostra salute sia il tessuto economico locale.

Cos’è il benessere?

Salvaguardiamo il pianeta

Il nostro pianeta sta soffrendo. Il surriscaldamento climatico, l’erosione dei ghiacciai, la desertificazione, gli eventi climatici estremi, il rischio di estinzione di molte specie animali sono solo alcuni dei pericoli che corriamo. Il grido di allarme, sempre più acuto, arriva da scienziati e da associazioni per la tutela dell’ambiente da ogni parte del mondo. Anche noi possiamo dare il nostro contributo.
Utilizziamo cookie propri e di terze parti per:
facilitare la tua navigazione all'interno del sito, analizzarne le performance e fornirti contenuti profilati in base ai tuoi interessi.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.